IL TRATTAMENTO DELLA DIPENDENZA DA COCAINA

Destinatari del Master: psicologi, psicoterapeuti, medici e psichiatri.

Coordinamento didattico scientifico e docenti

Dott. Augusto Consoli – Psichiatra – Dipartimento di Patologia delle Dipendenza 1 – ASL della Città di Torino

Dr. Teresio Minetti – Psicoterapeuta, Analista S.I.P.I. (Società Italiana di Psicologia Individuale) – Coordinatore del servizio Webcocare Dipartimento di Patologia delle Dipendenza 1 – ASL della Città di Torino

Dr. Giorgia Necco – Psicoterapeuta – Servizio Webcocare Dipartimento di Patologia delle Dipendenza 1 – ASL della Città di Torino

Prof. Lino G. Grandi – Didatta ufficiale S.I.P.I. (Società Italiana di Psicologia Individuale) – Direttore della Scuola Adleriana di Psicoterapia.

Dr. Gian Piero Grandi – Psicoterapeuta – Docente di Psicodiagnostica dell’Accademia del Test Proiettivo

Dr. Ssa Giulia Caffaro - Psicoterapeuta

Dr. Ssa Stefania Torriano – Psicoterapeuta

Responsabile del comitato organizzativo: Dr. T. Minetti

Segreteria: G. P. Grandi

Patrocinio ed organizzazione

I.P.I. Member Group of the International Association of Individual Psychology

Organizzazione e amministrazione: “A. Adler” Institute S.a.s. –

 

Presentazione

Il consumo di cocaina è ormai ampiamente diffuso in molteplici contesti sociali e, da tempo, questa sostanza è utilizzata non soltanto da persone appartenenti ad un gruppo sociale elitario, ma da soggetti di ogni profilo sociale.

Arrivare alla consapevolezza della propria situazione e della necessità di chiedere aiuto non è facile e questo avviene spesso con l’aiuto di un familiare o di una persona vicina. Purtroppo alle difficoltà soggettive si aggiunge talora una disinformazione e diffidenza nei confronti dei servizi pubblici dovuta al fatto che queste strutture sono viste, nella rappresentazione sociale, come prevalentemente dedicate ai consumatori di eroina mentre chi usa cocaina spesso non si ritiene tossicodipendente e quindi vuole evitare di essere pensato e trattato come tale. Inoltre è presente la preoccupazione di essere “schedati”, o che comunque venga violata in qualche modo la loro privacy, e questo aspetto, che ha comunque un notevole rilievo per molti pazienti, è particolarmente importante per persone che assumono cocaina o crack che sono spesso normalmente inseriti dal punto di vista sociale e lavorativo, e possono essere quindi particolarmente sensibili a mantenere un'elevata riservatezza rispetto al contesto.

 

Questo profilo di pazienti cerca di essere preso in carico privatamente, ma bisogna tenere conto che le offerte private sono caratterizzate soprattutto da trattamenti presso comunità terapeutiche, mentre non facilmente si trovano delle disponibilità di professionisti che abbiano una competenza specialistica sulle diverse fasi del trattamento del cocainismo da mettere in atto anche ambulatorialmente.

Lo scopo del Master è quindi quello di preparare professionisti psicologi, psicoterapeuti, medici e psichiatri all’accoglienza e al trattamento di persone che hanno il problema dell’uso di sostanze psicostimolanti, come la cocaina ed il crack, attraverso una metodologia che, attraverso l'offerta di contenuti teorici e pratici, permetta di sviluppare competenze sull'inquadramento diagnostico e progettuale e di fornire concreti strumenti di trattamento del caso.

 

 

Destinatari

Psicologi, Psicoterapeuti, medici e psichiatri

 

Il Master avrà inizio nel mese di Maggio 2017. Ogni incontro formativo avrà la durata di 4 ore. Ogni incontro, (tranne il primo che sarà prevalentemente a contenuto teorico) sarà suddiviso da una parte teorica ed una parte pratica di analisi e discussione di casi clinici.

I docenti del corso sono professionisti psicoterapeuti/medici/psichiatri che da diversi anni lavorano a stretto contatto con persone che consumano psicostimolanti e dotati di capacità formative. Sono previsti incontri individuali con un tutor.

 

Tematiche trattate nei 6 incontri di 4 ore:

  1. Che cos’è la cocaina (Dott. A. Consoli - 05 maggio):
    1. Storia, evoluzione del fenomeno, epistemologia;
    2. Caratteristiche farmacologiche e meccanismi neurobiologici d’azione della cocaina;
    3. Gli effetti fisici, psicologici/disturbi psichiatrici e le ricadute sociali;

 

  1. Dipendenza dalla cocaina e percorsi di cura (Dott. A. Consoli - 12 maggio):
    1. Personalità del cocainomane e modalità d’uso e stili di vita;
    2. Trattamento della dipendenza da cocaina;
    3. Cocaina e farmacologia;
    4. Presentazione del trattamento cognitivo comportamentale;
    5. Caso clinco;

 

  1. Psicodiagnosi e trattamenti dei soggetti che usano cocaina (Dr. T. Minetti - 26 maggio):
    1. Trattamento: impostazione del setting;
    2. Psicodiagnosi e progetto terapeutico;
    3. Presentazione del metodo;
    4. Rinforzo dell’Io: motivazioni, aspettative, obiettivi;
    5. Relazione con i familiari;
    6. Caso clinico.

 

  1. Sostegno all’astinenza  (Dr.ssa G. Necco - 09 giugno):
    1. Prima fase: affrontare il desiderio, individuazione delle strategie più efficaci;
    2. Seconda fase: analisi del problema, individuazione delle situazioni a rischio e ridefinizione degli obiettivi concreti;
    3. Relazione con i familiari;
    4. Caso clinico.

 

  1. Sostegno all’astinenza  (Dr. T. Minetti - 23 giugno):
    1. Terza fase: affrontare le situazioni a rischio, individuazione delle alternative
    2. Quarta fase: imparare dalle ricadute;
    3. Quinta fase: gestire le emozioni, individuare e imparare a gestire le finzioni mentali pericolose;
    4. Relazione con i familiari;
    5. Caso clinico

 

  1. Psicoterapia psicodinamica con il paziente che usa cocaina (Prof. L. Grandi - 30 giugno):
    1. Consolidamento dell’astinenza;
    2. Aspetti psicodinamici nell’uso di cocaina;
    3. Psicoterapia ad orientamento psicodinamico;
    4. Analisi dello stile di vita, di divertimento e relazionale;
    5. Relazione con i familiari.

 

Si rilascerà un attestato di frequenza valido per la partecipazione ai concorsi. Per il Master sono previsti gli ECM validi per psicologi e medici (SOLO SE ARRIVERANNO ALMENO 8 ISCRIZIONI CON ECM).

 

Costi di partecipazione: 380 + iva senza crediti ECM, 420 + iva con crediti ECM. Per i tirocinanti di psicologia e di medicina, per gli specializzandi in psicoterapia, per gli iscritti all’associazione IPI (Istituto di Psicologia Individuale A. Adler) è prevista una quota agevolata di €. 200 +  iva 22% SENZA CREDITI ECM (per chi vuole i crediti ECM il costo è di 240 + iva).

Per il corso sono stati richiesti 25 crediti ECM per psicologi e medici (I CREDITI SARANNO ATTIVATI SOLO SE SI RAGGIUNGERANNO ALMENO 8 richieste ISCRIZIONI CON ECM).

DATE INCONTRI DEL MASTER

venerdì   05/05/2017   dalle 17.00 alle 21.00
venerdì   12/05/2017   dalle 17.00 alle 21.00
venerdì   26/05/2017   dalle 17.00 alle 21.00
venerdì   09/06/2017   dalle 17.00 alle 21.00
venerdì   23/06/2017   dalle 17.00 alle 21.00
venerdì   30/06/2017   dalle 17.00 alle 21.00

L’iscrizione deve pervenire alla Segreteria Organizzativa – tramite il modulo di iscrizione – entro il 10 aprile 2017  (N.B. il termine delle iscrizioni può essere anticipato qualora si raggiunga preventivamente il numero massimo di iscritti).
Il Corso sarà effettuato solo se verrà raggiunto un numero minimo di iscritti (12).

Per ulteriori dettagli scrivere a [email protected]

Oppure telefonare a: 011/669.04.64 (fax 01119914035); 339/8402513 Dr. Teresio Minetti.

Qui di seguito è possibile scaricare il volantino.